Escursioni da Bibione a Venezia


venezia-gondola-casa-merano

Escursioni da Bibione a Venezia

Una delle mete più belle ed affascinanti al mondo, Venezia è una città che può essere ammirata in 1000 modi differenti dalla storia, poesia, arte, tradizioni millenarie, eventi internazionali e molto alto…
Visitare Venezia è un esperienza unica nella vita, piena di punti di interesse e magia a partire dall’acqua che la circonda!

Da Bibione ci sono diversi modi per raggiungere la città:

  • Treno
  • Auto
  • Autobus + Motonave

In treno

Il treno è il mezzo più comodo per la propria escursione a Venezia. Dalla stazione di Latisana partono treni ogni mezzora che portano direttamente alla stazione di Venezia Santa Lucia. Il costo del biglietto è di 7 € per circa un’ora di tragitto. Gratis fino ai 4 anni non compiuti; sconto del 50% da 4 a 12 anni non compiuti; prezzo intero oltre i 12 anni. I biglietti si possono acquistare qui.

In auto

Arrivare a Venezia in auto richiede circa 2 ore utilizzando l’autostrada A4 con un costo di circa 15€ tra benzina e pedaggi (andata). Ci sono 2 grandi parcheggi all’entrata della città piazzale Roma o Tronchetto con un costo che varia tra i 21 e 45 € al giorno. Un alternativa molto più economica è di parcheggiare vicino alla stazione ferroviaria di Mestre e da qui prendere il treno fino a Venezia. Il costo del parcheggio varia tra gli 8/15€ mentre il biglietto del treno è di 1.20€ e i treni partono ogni 8/10 minuti.

Bus + Motonave

Un ottima alternativa è la combinazione del Bus + Motonave che porta direttamente a piazza San Marco. Un’escursione comoda e suggestiva che permette di evitare tutti i pensieri legati alla guida, traffico, parcheggio che si potrebbero avere in auto. Il servizio “Quickly to Venice” è offerto in collaborazione con ATVO per un costo di 25€ / persona ed è disponibile dal Lunedì al Venerdì.
Un alternativa è di arrivare fino a Jesolo punta Sabbioni in auto e da li prendere la moto nave per Venezia.

Muoversi in città

Esistono solamente due modi per visitare Venezia, a piedi o via acqua.

Quello che noi vi consigliamo è di perdervi nel labirinto di “calli” che costituiscono la città e di seguire ciò che più vi ispira. Per i meno temerari sono disponibili dei percorsi delimitati da cartelli gialli per San Marco, Rialto e l’Accademia.

Un ottima alternativa per muoversi velocemente e godersi la spettacolare vista dall’acqua è tramite il Vaporetto. Ci sono numerose linee per girare la città, la laguna e le varie isole. Il costo varia dai 7 € per la corsa semplice ai 20€  per la travel card giornaliera. Un ottimo servizio per scoprire le maggiori attrazioni di Venezia è il “Vaporetto dell’arte” con sistema di hop on/off illimitato. (biglietto intero 24 euro).

Informazione e accoglienza turistica:  www.veneziaunica.it
Musei e mostre di Venezia www.visitmuve.it
Guida su Venezia: www.venezia.net

venezia-basilica-casa-meranoLe cose da non perdere  

  • Palazzo ducale: 8:30 – 19:00 il biglietto costa 16€. Include l’entrata al Museo Correr, Museo archeologico Nazionale, Libreria Sansoviniana della biblioteca nazionale Marciana.
  • Campanile di San Marco 8:30 – 21:00 il biglietto costa 8€  per godersi un ottima vista della città e laguna.
  • Torre dell’orologio: 10:00 – 16:00 il biglietto costa 10€  per visitare una delle più originali costruzioni di Venezia. Completata nel 1499 da Mauro Codussi nel suo stile rinascimentale.  Da non perdere, la macchina dell’orologio, i mori e la campana e le Tàmbure.
  • Scuola grande di San rocco: 09:30 – 17:30 il biglietto costa 10€ per visitare questa confraternita fondata nel 1478 ed adornata dal magnifico Tintoretto nel suo più famoso ciclo pittorico con oltre 60 dipinti.
  • Ghetto ebraico: Rappresenta una zona della città dove hanno vissuto gli ebrei a partire dal 1300. Quello che consigliamo è il tour del museo Ebraico e la visita di 3 delle 5 sinagoghe per 10€

Piazze, Ponti, Calli

  • Non Perdere il Ponte di Rialto e il Mercato di Rialto situati a San Polo, il più piccolo Sestiere. La zona è piena di negozi e ristoranti, mentre sul lato ovest è presente il mercato.
  • Zattere, situata lungo il canale della giudecca nella zona meridionale della città. Le Zattere rappresenta una delle zone più belle ed antiche di Venezia. Interessante è lo Squero, vicino alla chiesa di San Trovaso uno dei pochi negozi di produzione di gondole ancora attivi.
  • Oltre a Rialto ci sono altri 3 ponti importanti sul Canal Grande: Ponte degli Scalzi, Ponte dell’Accademia, Ponte della Costituzione
  • Ponte dei sospiri: forse uno dei ponti più suggestivi che collega il Palazzo Ducale alle prigioni nuove. Durante la Serenissima migliaia di condannati attraversavano il ponte guardando per l’ultima volta il cielo e l’acqua, sospirando
  • Le Mercerie è forse una delle calli più famose di Venezia che collega Rialto a San Marco, lungo la via che dura circa 10 minuti sono presenti numerose botteghe, negozi e ristoranti.

Chiese

venezia-rialto-casa-merano

  • Basilica di San Marco:  9:30 – 17:00 con ingresso gratuito anche se all’interno della basilica ci sono alcuni luoghi ed opere a pagamento che meritano una visita come il campanile, il museo, la pala d’oro ed il tesoro.
  • San Giacomo di Rialto: questa magnifica chiesa è considerata una delle più belle ed antiche di Venezia, costruita nel 421. 
  • San Giovanni e Paolo: bellissima chiesa dominicana sede della tomba di molti Dogi veneziani.
  • San Simeone Piccolo: è l’ultima chiesa costruita a Venezia situata difronte alla stazione Santa Lucia.
  • Basilica di Santa Maria Assunta: magnifico esempio di architettura bizantina situata nell’isola di Torcello.

 

Richiedi informazioni sulle nostre offerte per il tuo prossimo soggiorno a Bibione

 
 

Verifica anti-robot